Navigazione veloce

CIRC. N. 143 – DOMANDA DI PARTECIPAZIONE IN QUALITA’ DI PRESIDENTE O COMMISSARIO AGLI ESAMI DI STATO A.S. 2017/2018

I docenti tenuti alla compilazione della domanda di cui all’oggetto possono farlo sul portare Istanze on line entro il 04/04/2018

CIRCOLARE N.            143            DEL    23.03.2018

 

AI DOCENTI

AL PERSONALE ATA

 

 

OGGETTO: domanda di partecipazione in qualità di Presidente o Commissario agli Esami di Stato a.s. 2017/2018

 

Si comunica che, in base alla C.M. n. n. 4537 del 16/03/2018 sulla formazione delle Commissioni Esami di Stato, le domande di partecipazione devono essere trasmesse telematicamente dal 19/03/2018 al 04/04/2018 esclusivamente mediante il portale Polis – Istanze online.

A tal fine si precisa che il personale rientrante nelle tipologie indicate sotto ha l’obbligo di presentazione della domanda di partecipazione come Commissario Esterno:

 

1) i docenti (se non designati commissari interni o referenti del plico telematico), compresi i docenti-tecnico pratici con insegnamento autonomo e quelli con insegnamento in compresenza  con rapporto di lavoro a tempo indeterminato (compresi i docenti assegnati sui posti del potenziamento dell’offerta formativa), in servizio in istituti di istruzione secondaria di secondo grado statali:

  • che insegnano, nelle classi terminali e non terminali, discipline rientranti nei programmi di insegnamento dell’ultimo anno dei corsi di studio;
  • che, pur non insegnando tali discipline, insegnano materie che rientrano nelle classi di concorso afferenti alle discipline assegnate ai commissari esterni;
  • che sono compresi in graduatorie di merito per dirigente scolastico;
  • che abbiano svolto per almeno un anno nell’ultimo triennio, incluso l’anno in corso, le funzioni di dirigente scolastico incaricato o di collaboratore nelle scuole statali di istruzione secondaria di secondo grado;

 

2) i docenti (se non designati commissari interni o referenti del plico telematico), compresi i docenti-tecnico pratici con insegnamento autonomo e quelli con insegnamento in compresenza e gli insegnanti di arte applicata, con rapporto di lavoro a tempo determinato, fino al termine dell’anno scolastico o fino al termine delle attività didattiche, in servizio in istituti statali d’istruzione secondaria di secondo grado:

  • che insegnano, nelle classi terminali e non, discipline rientranti nei programmi di insegnamento dell’ultimo anno dei corsi di studio;
  • che insegnano materie riconducibili alle classi di concorso afferenti alle discipline assegnate ai commissari esterni, in possesso della specifica abilitazione all’insegnamento o di idoneità di cui alla legge n. 124/1999 o di titolo di studio valido per l’ammissione ai concorsi per l’accesso ai ruoli.

 

Per ogni ulteriore informazione si suggerisce di consultare la circolare C.M. n. 4537 del 16/03/2018, a disposizione sul sito (albo online).

 

 

Il Dirigente Scolastico

Giovanni Maria Mutzu

  • Condividi questo post su Facebook

Non è possibile inserire commenti.